Un video amatoriale proveniente dagli Stati Uniti mostra un uomo intento a discutere animatamente con alcuni ragazzini all’interno di un bus. I toni si fanno accesi, e l’uomo che sembra non volere rogne, li disincentiva dal continuare a importunarlo. I ragazzini stanno per scendere dal bus, ma uno risale e continua a provocarlo, invitandolo a scendere per combattere.

L’uomo di scatto si alza e decide di affrontare la sfida. Le immagini proseguono fuori dal bus, con schermaglie e provocazioni tra i tre ragazzini e l’uomo, che però non sfociano in contatto fisico. A un certo punto l’uomo tenta di risalire sul bus, evidentemente seguito da i ragazzini, inciampa, cade e scoppia a piangere: “Lasciatemi stare, sono un disabile”.

In effetti l’uomo sembra tutt’altro che disabile, visto il comportamento tenuto fino a poco prima, in cui sembrava in gran forma. Sicuramente la sua non è una disabilità fisica, tutt’al più potrebbe trattarsi di qualche problema psicologico, anche se come ha condotto tutta la faccenda lascia pensare più a una recita furba per evitare guai, dopo essersi reso conto di essersi cacciato in cattive acque, che altro. Il video comunque termina con i ragazzini che lo lasciano stare e l’uomo che si rialza a fatica, rifiutando anche l’aiuto do un altro passeggero del bus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.