Tra la Juventus e Sarri ci si mette di mezzo Benitez. No, la Juventus non sta pensando allo spagnolo come erede di Allegri sulla panchina bianconera, ma ci sta pensando il Chelsea, n una sorta di avvicendamento al contrario di quello che avvenne nel 2015 sulla panchina del Napoli. In quel momento fu proprio Benitez a lasciare il via libera a Sarri sulla panchina azzurra. Adesso su quella blues succederà il contrario. O meglio, la Juventus si augura questo possa accadere perchè sarebbe il passaggio fondamentale per liberare Sarri da Londra.

Il motivo quindi di tanto ritardo nel’ufficializzazione, da parte della Juventus, di Sarri, è proprio lo spagnolo che sta facendo slittare di qualche ora il matrimonio tra l’allenatore del Chelsea e la Juventus. Il motivo? Il patron dei Blues Roman Abramovich vuole avere in pugno l’erede di Sarri prima di svincolare ufficialmente per la Juventus l’architetto del trionfo in Europa League. E se l’atteso via libera formale del Chelsea ieri non è arrivato – come invece era previsto dagli iniziali programmi -, è anche perché dalle parti di Stamford Bridge hanno deciso di allargare il raggio delle valutazioni sulla nuova guida tecnica.

Insomma Bneitez non convince a pieno, ma è il candidato principale. Prima però di dire a Sarri “via libera”, il Chelse vuole tutelarsi. Ma ormai è solo questione di tempo. In Inghilterra danno per imminente l’incontro tra il Chelsea e Benitez. La Juventus resta in attesa, ma l’ottimismo cresce. Il matrimonio verrà celebrato a breve: ogni giorno è buono per l’annuncio del comandante toscano in bianconero. Difficilmente si andrà oltre le 48 ore, quindi questa dovrebbe essere finalmente la settimana di Sarri alla Juventus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.