Negli Stati Uniti l termine obesità è distante anni luce da quello cui siamo abituati noi. La vita sregolata, l’alimentazione poco sana, i fast food, le bibite gassate, l’alienazione, i traumi infantili e adolescenziali portano sempre più persone a varcare la soglia dei 300 kg. E’ quello che è accaduto a questa donna: 2015, Nikki Webster aveva 34 anni e pesava 294 kg. Poi ha preso parte al documentario “My 600 -lb life” di TLC.

Nel documentario Nikki racconta di quanto fosse difficile reggersi in piedi e come si sentisse male nel suo corpo. Le cose più semplici erano diventate per lei un incubo: lavarsi, fare le scale, passeggiare, guidare. L’unico momento di gioia della giornata, mangiare. E in una sorta di circolo vizioso infinito, più era depressa, più mangiava. Più mangiava, più ingrassava e la sua vita non era più vita.Ogni mattina, il padre le preparava la colazione, un frullato e tre o quattro ciambelle.

“Quando mi svegliavo, riuscivo appena a trascinarmi per casa, finché non mangiavo” ha raccontato Nikki a TLC.

Poco dopo la messa in onda del documentario, Nikki ha deciso che ne aveva abbastanza. Quindi si è rivolta a uno specialista.

“Il mio peso mi rende debole e il mio corpo mi crea tanto dolore. Lo detesto, ma sono stata io a fare questo a me stessa. Il cibo è come una droga e questa dipendenza mi sta uccidendo” ha detto.

Nikki si è sottoposta ad un intervento di chirurgia e ha iniziato un regime dietetico molto severo. Dopo il primo anno, è riuscita a perdere 93 kg.

Nello stesso periodo vedeva regolarmente un terapista che l’aiutava con la sua dipendenza. Sembrava tutto stesse andare per il meglio, ma il destino aveva per lei n serbo un altro duro colpo. A un certo punto la donna è stata colpita da una tragedia, ha scritto il Daily Mail.

La migliore amica di Nikki, anche lei in forte sovrappeso, si è sottoposta alla stessa operazione ma non è riuscita a sopravvivere.

Poteva essere un colpo fatale per Nikki, che invece ha trovato la forza di reagire. Nikki ha scelto di combattere ancora di più. Ha perso altri 158 kg e si è sottoposta ad un altro intervento per rimuovere 25 kg di pelle in eccesso.

Ora sono passati quasi due anni, e Nikki ha perso un totale di 206 kg! Addirittura 2/3 del suo peso iniziale.

Secondo il Daily Mail, Nikki ha appena comprato il suo primo paio di jeans. Ha anche ripreso ad uscire con gli uomini e ad andare in bicicletta. Oggi è sposata con Marcus Gray.

Su Facebook sta documentando la sua nuova vita perchè vuole ispirare gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.