Tutti ricordano l’invasione di campo di Kinsey Wolanski, la modella americana che ha fatto irruzione di campo nella finale di Champions League tra Liverpool e Tottenham, alla fine vinta per 2-0 dalla squadra di Jurgen Klopp, non senza diverse difficoltà. Moltissimi l’hanno vista in diretta, soprattutto coloro i quali seguivano la partita in quel momento, molti altri si sono documentati nei giorni seguenti, tra curiosità e voyeurismo.

Trascorso qualche giorno da quell’episodio, si può fare un bilancio su cosa abbia portato il gesto nelle casse della ragazza e del suo fidanzato, con cui ha organizzato tutto. Una notizia pericolosa, considerato che la cifra è talmente alta che potrebbe portare a una serie di emulazioni, che renderebbero impossibili le prossime partite di calcio e in generale questo tipo di eventi.

Comunque una cosa è certa: Kinsey Wolanski, si è arricchita, di follower e di soldi. La 23enne, entrata con costume nero e scritta bianca, ha visto passare da 300 mila a 2,5 milioni i follower sul proprio profilo Instagram, facendo guadagnare 3,5 milioni di euro al sito a luci rosse di proprietà del fidanzato, Vitaly Zdorovetskiy. Alla modella, soltanto 15mila euro di multa. Davvero pochissimo in confronto alla pubblicità gratuita che si è guadagnata e ai soldi che ha portato a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.