Una gravidanza causata da un gioco di prestigio. Ma come è possibile? Eppure è quello che è accaduto a una donna in Svezia. Ma andiamo con ordine. Il “fecondatore” mentale sarebbe Uri Geller, oggi 72 anni, che negli anni Settanta era molto celebre per alcune esibizioni in tv in cui mostrava i suoi presunti poteri paranormali.

Uno dei suoi numeri preferiti era quello dei cucchiaini piegati con la sola forza della mente.

Come detto, in Svezia, gli spettacoli dell’illusionista venivano proposti nelle tv di tutto il pianeta.
Qualcosa però andò storto: una donna, si recò dalla polizia formalizzando una citazione in giudizio contro l’illusionista. Secondo lui Geller era il responsabile della sua gravidanza nonostante non si fossero mai visti prima.

Ma come era possibile? Secondo la ricostruzione della donna, che presentò regolare denuncia, la spirale che lei usava sempre per evitare gravidanze indesiderate, era stata modificata dai poteri del mago.

Infatti era rimasta incinta. Secondo la sua ricostruzione, i poteri incredibili di Geller, che lei seguiva sempre in televisione, erano riusciti a modificare l’anticoncezionale nel suo utero che era appunto in metallo.

La denuncia diventò formale e anche Geller ne venne a conoscenza, al punto che lui stesso la utilizzò diverse volte per testimoniare i suoi poteri. E pare abbia deciso di accattare la richiesta di risarcimento danni della donna per poi archiviare in fretta la citazione in giudizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.