L’addio improvviso di Griezmann all’Atletico Madrid libera un posto nella squadra di Simeone al centro dell’attacco. Ancora incerta la destinazione del Piccolo Diavolo Francese, anche se l’ipotesi più probabile è che possa trasferirsi a Barcellona o a Madrid. La destinazione catalana forse sarebbe la più probabile, anche se in blaugrana ci sarebbe forte la concorrenza di Suarez, a meno di una clamorosa cessione dell’uruguaiano al momento non in programma.

Più logica l’ipotesi Real Madrid, dove troverebbe il suo connazionale Zidane sulla panchina, che lo apprezza moltissimo, e dove avrebbe molta meno concorrenza in avanti considerata la presenza poco ingombrante di Benzema. VA anche considerato che Griezmann sa agire anche da seconda punta, come ha fatto nell’Atletico di Simeone da quando c’è Diego Costa, per cui per il talento francese adattarsi non sarebbe un problema.

Icardi, porta in faccia a sorpresa

Ciò che interessa però ai tifosi dell’Inter, è che l’addio di Griezmann libera un importante posto in attacco, e potrebbe essere riempito da Mauro Icardi. Il campionato spagnolo sarebbe perfetto per un bomber con le caratteristiche dell’argentino, e cambiare aria potrebbe fargli sicuramente bene. Andrebbe poi in un ambiente molto caldo, che tende a coccolare i propri giocatori, diversamente da quello che è accaduto all’Inter. Inoltre, troverebbe sulla panchina dell’Atletico un suo connazionale, Simeone, e anche questo sarebbe un ostacolo in meno da superare.

Simeone ha sempre dimostrato di apprezzare molto gli attaccanti fisici e mentalizzati sul gol, come accaduto Con Fernando Torres, Kalinic e lo stesso Diego Costa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.