Tutti a lamentarsi di questo maggio pazzerello con freddo e piogge che impediscono gite fuori porta e prime puntatine al mare. Ma siamo sicuri che la svolta di fine maggio porterà ad altrettante lamentele. E se il luogo comune “non ci sono più le mezze stagioni” ha stancato, purtroppo va rispolverato perchè dalle temperature rigide di queste settimane si passerà a un’ondata di caldo africano per fine maggio.

Una buona notizia per chi ha in programma una gita fuori porta per il weekend del 2 giugno. Il problema è che il caldo non sarà piacevole ma eccessivo, con la parte finale del mese che porterà tanto sole e temperature fino a 40 gradi. Tutta colpa di una imponente alta pressione di origine africana che infiammerà presto tutta la penisola Iberica spingendosi con le propaggini più avanzate fin verso le isole britanniche.

Fenomeno che fino a giovedì porterà temperature molto elevate specie tra Spagna e Portogallo con punte massime oltre i 35 gradi.

augusto caldo meteo

Situazione simile anche nel Regno Unito, dove sono attese temperature intorno ai 20 gradi, che per il Paese della Brexit sono temperature del tutto insolite in questo periodo. Poi l’onda calda africana si spingerà anche verso il nostro Paese, nel corso del weekend, interessando però solamente le regioni del Sud e la Sicilia.

Saranno i primi fenomeni di caldo, con punte fin verso i 30 gradi. Un antipasto in attesa dell’ultima settimana del mese, quando una nuova ondata del vasto anticiclone africano invierà una bolla d’aria caldissima verso l’Italia. Ancora una volta maggiormente interessate saranno i settori centro-meridionali del Paese con punte di temperatura a sfiorare i 40 gradi specie sulla Sicilia. Ma il caldo interesserà anche il Nord con temperature superiori ai 22 gradi su gran parte della Pianura Padana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.