Potrebbe essere Paul Pogba il grande colpo per il prossimo anno in casa Juventus in grado di riaccendere gli entusiasmi e sistemare un reparto, il centrocampo, progressivamente indebolito negli ultimi anni da addii come quello del Polpol, di Pirlo, di Vidal e di Marchisio.

In questo senso lo accoglierebbe a braccia aperte il suo connazionale Matuidi: “Pogba? Tutti i grandi giocatori sono benvenuti: gli auguro il meglio e di prendere la decisione più giusta. Solamente lui conosce la sua situazione e sa quanto è forte”.

La certezza è che Paul Pogba vuole lasciare il Manchester United ed è conteso da Juventus e Real Madrid. Inevitabile che in cima alle preferenze del giocatore francese ci sia la squadra che lo ha lanciato nel grande calcio, di cui conosce bene l’ambiente. Però il Real Madrid ha indubbiamente il suo fascino, e per Pogba sarebbe l’occasione di aver giocato, ancora giovanissimo nei tre principali campionati europei, in altrettante big. Il club spagnolo, secondo El Chiringuito de Jugones, si è visto rifiutare dai Red Devils una prima offerta da 125 milioni di euro per il centrocampista. Serve un ulteriore rilancio per liberare Pogba.

Parla di lui anche un altro ex Juve, Patrice Evra: “Penso che lascerà lo United. Perché quando giochi in una squadra devi sentire l’amore. Non voglio difendere Paul, ma episodi come quello dell’ultima partita con il tifoso lo stanno uccidendo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.