L’idea di due orsi che guidano uno scooter potrebbe anche essere divertente a prima vista. Ma se dietro ci sono torture e maltrattamenti, ecco che la prospettiva cambia radicalmente. I protagonisti della vicenda, loro malgrado, sono Sugar e Spice, due orsi della luna, così chiamati per una caratteristica macchia a forma di luna crescente sul petto.

Nonostante siano una specie in via di estinzione, chi ha trovato il modo di guadagnare grazie a loro non si è fatto molti scrupoli nel maltrattarli, costringendoli ad esibirsi come fenomeni da baraccone in un circo di Hanoi, in Vietnam.

E così i divertiti spettatori del circo li hanno visti in sella a uno scooter girare nell’arena fregandosene delle conseguenze delle loro cadute.

Fortunatamente ora i due orsetti sono stati salvati dall’associazione Animals Asia che li ha soccorsi e portati al sicuro nel loro santuario, che si prende cura di loro: «Hanno iniziato insieme un periodo di quarantena di 45 giorni – spiegano in un post su Facebook – e stanno già vivendo una serie di nuove emozioni tra cui giocattoli, amache, cibo delizioso e salutare e molto altro ancora».

«Siamo veramente grati che le autorità abbiano deciso di agire immediatamente, inviando un chiaro messaggio ai circhi del paese – ha dichiarato Tuan Bendixsen, direttore di Animals Asia Vietnam – le norme nazionali in materia di fauna selvatica vanno rispettate, nessuno di loro è al di sopra della legge. Questo salvataggio servirà come deterrente a chi è intenzionato a commettere reati, suonerà da campanello d’allarme per chi considera l’idea di partecipare ad uno spettacolo circense e magari fungerà da catalizzatore per il governo e lo spingerà a monitorare più attentamente anche le altre strutture che utilizzano specie protette e a rischio nei loro spettacoli».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.