E’ in prognosi riservata la donna aggredita, senza un apparente motivazione, dai due pitbull della nipote, nel cortile di casa. E’ stata ricoverata in ospedale con ferite gravissime. Il fatto è accaduto a Mondragone (Caserta), in via XI Febbraio.

La vittima, una donna di 85 anni. Attualmente le sue condizioni non lasciano tranquilli: è ricoverata con prognosi riservata per le profonde lesioni alla testa e a un braccio. Coinvolte nell’aggressione anche altre tre persone, un 40enne, un 33enne ed un 41enne. Sono rimaste ferite, anche se in maniera più lieve, nel tentativo di venire in soccorso dell’anziana donna. Per loro necessarie cure mediche per lievi ferite. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Mondragone che hanno affidato i due pitbull a personale Asl del servizio veterinario di Caserta. Ancora incerte le cause che hanno portato gli animali ad aggredire la donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.