Non sta certo con le mani in mano il gigante WhatsApp, in vena di continui rinnovamenti. Dopo la notizia dell’arrivo, possibile, di un servizio di segreteria telefonica, ecco che si parla di altre funzionalità che andrebbero ad arricchire il già apprezzatissimo e utilizzatissimo servizio di messaggistica.

La app tra le più utilizzate al mondo continua a ricevere aggiornamenti che ne modificano la struttura, anche se la funzionalità di base resta sempre quella: scambiarsi messaggini, testa a testa o in gruppo, in tempo reale o quasi. Dopo l’introduzione delle chiamate, la possibilità di inviare e ricevere file PDF e per ultimo, e il sistema di crittografia di messaggi e file, arrivano altre novità. Che renderanno la app ancora più utilizzata, giustificando la necessità di invertire la rotta che ha spinto il team di WhatsApp a rendere gratuito il servizio a tutti gli utenti.

In arrivo sulla app nuove funzionalità come le video chiamate, oltre al supporto dei file ZIP. Una funzionalità che per molti sarebbe molto interessante e che sarebbe arricchita dalla possibilità non solo di inviare e ricevere file ZIP, ma anche, una volta ricevuto un documento, di modificarlo subito e rinviarlo sempre in formato ZIP.

Una funzione utile a ridurre la quantità di dati inviati. Per queste novità bisognerà aspettare un po’: dovrebbero comparire prima sui sistemi operativi come Android ed iOS. Ma c’è chi spera arrivino anche su Windows 10 Mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.