E’ stata un successo la serata di fine anno con Gigi D’Alessio in diretta da Bari e il cantautore napoletano non ha alcuna intenzione, giustamente, di farsela rovinare dalle polemiche circa l’esibizione di Gianluca Grignani, secondo alcuni non in condizioni di cantare: “Era una serata particolare e Gianluca era un po’ euforico. Ha fatto comunque una grande performance”. Gigi D’Alessio difende il suo collega e amico Gianluca Grignani dagli attacchi dei fan sui social. E’ ormai convinzione comune che il cantautore, spesso sopra le righe, si sia presentato ubriaco sul palco allestito n Corso Vittorio Emanuele di Bari per il concerto di fine anno, trasmesso da Canale 5. Tra fan delusi ed haters, il web è invaso da critiche.

“Era una serata particolare – spiega D’Alessio – e Gianluca è un grande artista, le sue canzoni sono bellissime. Non direi che fosse ubriaco, semmai era euforico, e le polemiche fanno solo danno a una persona come Gianluca che è debole e non forte. Ripeto – sottolinea il cantante napoletano – Gianluca è un grande artista, io l’ho invitato e lui ha subito accettato”. D’Alessio si gode il successo di una serata che lo ha visto alternarsi nella doppia veste di cantante e conduttore: “A mezzanotte abbiamo fatto il 25% di share, che non è poco. Io ho puntato sui giovani perché quello era il target che interessava Canale 5 e siamo anche riusciti a raccogliere i fondi per l’Agebeo, che serviranno a costruire un villaggio per ospitare i genitori dei bambini ricoverati nel reparto di oncoematologia dell’Ospedale di Bari”.

Va detto che il rapporto di Gianluca Grignani con Bari non è fortunato: qualche anno fa il cantautore abbandono un concerto al Teatro Piccinni dopo mezz’ora di esibizione per problemi tecnici all’audio che lo mandarono fuori di testa. Dopo continue lamentele con i tecnici e interruzioni delle canzoni, il cantante iniziò a beccarsi anche con il pubblico spazientito. Alla fine il concerto fu sospeso e i biglietti furono rimborsati. Questa volta il concerto era gratis e l’esibizione molto più breve per esigenze di scaletta, ma la delusione dei fan che aspettavano Grignani è stata simile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.