Ricercatori dell’Indiana University hanno dimostrato come il cioccolato fondente possa essere di grande aiuto nel prevenire il cancro al pancreas. Tutto merito di alcune componenti di questo alimento, in particolare il magnesio.

Fino ad oggi sono stati pochi gli studi volti a dimostrare una associazione tra questo tipo di neoplasia e assunzione di magnesio. Secondo i dati resi noti dall’American Society Cancer nel 2015 sono state circa 48.000 le persone a cui è stato diagnosticato questo male e più di 40.000 ne sono state vittime in modo silenzioso.
Secondo i ricercatori dell’Università dell’Indiana l’assunzione di magnesio potrebbe fare la differenza. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista scientifica British Journal of Cancer. Sono stati analizzati 66.806 soggetti, uomini e donne, di un’età compresa tra i 50 e i 76 anni, dopo che era stato considerato il loro indice di massa corporea, l’assunzione di farmaci non steroidei e l’assunzione di magnesio.
Lo studio è durato dal 2000 al 2008. Su tutte le persone prese in esame 151 hanno sviluppato cancro al pancreas. Chi aveva assunto magnesio si era ammalato di meno. L’indice di massa corporea o l’assunzione di farmaci non steroidei non aveva fatto alcuna differenza.

Lo studio suggerisce di incrementare quindi l’assunzione di alimenti ricchi di magnesio, primi fra tutti le verdure a foglia verde. Ha detto il Dott. Daniel Dibaba, responsabile dello studio: ” “Per quelli a più alto rischio di cancro al pancreas, l’aggiunta di un integratore di magnesio per la loro dieta può rivelarsi utile nella prevenzione di questa malattia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.