Mark Zuckerberg non donerà 4,5 milioni di dollari. Si tratta dell’ennesima bufala che in quest’ultimo mese è diventata virale. Secondo voci infondate infatti Mark Zuckerberg avrebbe messo in palio 4.500.000 di dollari per 1000 persone, scelte in modo assolutamente casuale; basterebbe, a quanto pare, copiare e incollare un messaggio su Facebook. Sono tantissime le persone che però stanno postando il messaggio, pur con diverse varianti, affermando che non si tratta di una bufala. La NBC si è affrettata a comunicare che che si tratta a tutti gli effetti di una invenzione. Facebook ha pubblicato anche uno status, avvertendo della presa in giro. Si pensa che il tutto sia nato dall’annuncio fatto dallo stesso Zuckemberg, alla nascita della sua primogenita, secondo cui sarebbero state messe in palio il 99% delle azioni di famiglia. Facebook ha recentemente annunciato che, a partire dal prossimo anno, saranno ridotte al massimo le bufale postate sul social network. Ad onor del vero non è del tutto falso che Zuckemberg spesso abbia fatto beneficenza sempre per una buona causa ma, purtroppo, non è questo il caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.