Se un diamante è per sempre, quello venduto all’asta record da Sotheby’s, a Ginevra è come minimo per l’eternità. Chissà chi sarà la fortunata donna che avrà in regalo, ammesso che esista, il rarissimo diamante blu, “Blue Moon”, venduto per 48,5 milioni di dollari, nemmeno tanto. La comunicazione è stata data dalla prestigiosa casa d’aste, che non è andata troppo sui dettagli del compratore che è voluto rimanere anonimo, limitandosi a spiegare che è stato acquistato da un collezionista privato di Hong Kong, che l’ha rinominato “The Blue Moon of Josephine”. E’ la settimana del diamante, considerato che un altro diamante, questa colta di colore rosa, è stato battuto all’asta per 28 milioni di dollari, sempre aggiudicato dallo stesso imprenditore.

Ma le generalità del ricco imprenditore di Hong Kong non sono rimaste a lungo sconosciute, e allora si è saputo che si tratta di Joseph Lau che si è aggiudicato il celebre Blue Moon battuto all’asta da Sotheby’s a Ginevra per la cifra record di 40 milioni di euro.

La pietra blu è di 12,03 carati, ed è stata chiamata dall’acquirente Blue Moon of Josephine in onore della figlia di sette anni alla quale proprio il giorno prima aveva regalato il prezioso diamante rosa In the Pink. Una pietra in questo caso da 16,09 carati, il più grande mai battuto all’asta, questa volta da Christie’s, ribattezzato Sweet Josephine.
A rendere straordinario l’avvenimento il fatto che in 250 anni, sono state vendute solo tre pietre rosa da più di 10 carati. Il record di “Blue Moon Diamond” sta nel fatto di essere il più grande diamante blu di taglio a cuscino mai proposto ad un’asta.

E’ stato rinvenuto nella miniera di Cullinan in Sudafrica, poi l’annuncio nel gennaio del 2014 dalla Petra Diamonds. E la piccola Josephine è la donna più invidiata del pianeta, anche se a lei probabilmente più di tanto quelle pietre blu, belle ma con le quali non si può giocare, non interessano più di tanto. Per ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.