Telescopi pronti per l’arrivo dell’asteroide di ‘Halloween’: una bella coincidenza tra la festa più horror che ci sia e un avvenimento che comunque fa un po’ paura, perchè quando si parla di asteroide la mente va subito a possibili catastrofi. In questo caso però nessun pericolo, solo qualche brivido considerato che il corpo celeste ha un diametro di circa 500 metri e si chiama 2015 TB145. Passerà vicino alla Terra il 31 ottobre alle ore 18,18 ( italiane). Sarà vicino solo 500.000 chilometri dal nostro pianeta, ossia 1,3 volte la distanza della Luna. Sarà visibile anche dall’Italia, soprattutto nella notte precedente all’avvicinamento.

Gli esperti spiegano che “non ci sono pericoli di impatto con il nostro pianeta perché la distanza è di tutta sicurezza”: sono le parole dell’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope. Ma sarà comunque abbastanza vicino da consentire agli appassionati di vedere da vicino questo asteroide.

La Nasa sostiene si tratti di uno dei migliori bersagli radar dell’anno e per questo ha programmato osservazioni con i telescopi Green Bank e Arecibo. Un’occasione da non perdere considerato che un altro evento simile si verficherà solo nel 2027, quando passerà l’asteroide 1999 AN10.

“Sarà un avvicinamento importante – rileva Masi – al momento della minima distanza dalla Terra l’asteroide sarà molto luminoso, avrà magnitudine 10, cioè alla portata di un binocolo e di un piccolo telescopio amatoriale”. Come detto dall’Italia il 31 ottobre l’osservazione non sarà facile ma comunque possibile, considerato che l’oggetto sarà molto basso sull’orizzonte e ci sarà la luce ingombrante della Luna che avrà da poco superato la fase piena (il 27 ottobre). Meglio dunque organizzarsi per la notte precedente al massimo avvicinamento, ovvero tra il 30 e il 31 ottobre. In quel momento, spiega l’astrofisico – la luminosità dell’asteroide sarà di magnitudine 12 ma alla portata di un buon telescopio anche amatoriale del diametro compreso fra 15-20 centimetri.

Momento ideale per l’osservazione dopo le 23,00 quando 2015 TB145 sarà tra le stelle della costellazione di Orione. Sperando che la Luna, prevista come molto luminosa, non sia d’intralcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.