Il nome è lo stesso, la linea decisamente diversa e molto più accattivante, se paragonata a quella di una vettura storica del marchio Fiat, capace comunque di rompere gli schemi. La nuova Fiat Tipo, berlina media destinata a tutti i mercati dell’area EMEA, promette di stupire. Sarà commercializzata in Italia a partire da dicembre e progressivamente negli altri Paesi dell’area EMEA.

Non farà fatica a conquistare gli appassionati del segmento questa quattro porte che inizialmente doveva essere una berlina a tre volumi, secondo il concetto ‘Born to be Sedan’. Fiat punta sulla necessità di realizzare un’auto funzionale. Sotto il cofano ecco due turbodiesel Multijet II e due motori a benzina, con cambio manuale o automatico, e potenze comprese tra 95 e 120 Cv.

La nuova Tipo è stata disegnata in Italia dal Centro Stile FCA e sviluppata in Turchia insieme a Tofas R&D, e sarà prodotta nello stabilimento Tofas a Bursa. Gian Luca Pellegrini di Quattroruote ha descritto il comportamento del modello della Fiat Tipo, con motore 1.6 MultiJet da 120 CV, provata in strada spiegando che “L’assetto di guida è eccellente e la tenuta in linea con la scuola Fiat in fatto di handling”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.