Con i primi freddi fa subito capolino il virus A/H3 della nuova influenza stagionale. Il virus è stato isolato al Policlinico S. Orsola di Bologna e rappresenta il primo caso in Italia, uno dei primi 5 in Europa.

Il paziente è una donna anziana, ricoverata in Geriatria, le cui condizioni sono stabili e nelle ultime ore starebbero migliorando. Secondo gli esperti si tratta di un caso che arriva in anticipo rispetto all’epidemia stagionale, il cui inizio è previsto a fine novembre.

Il Policlinico ha predisposto tutte le misure necessarie a tutelare gli altri pazienti ricoverati nella struttura, oltre a operatori e visitatori. “Il virus A/H3 che abbiamo isolato – spiega Maria Paola Landini, direttore dell’Unità operativa di Microbiologia del Policlinico – rientra in una filiera di virus influenzali noti da tempo. La sua caratterizzazione più precisa è attualmente in corso”.

Il virus è stato isolato dal Centro regionale di riferimento per le emergenze microbiologiche che è attivo da anni alla Microbiologia del Sant’Orsola. “La Regione intanto – sottolinea Kyriakoula Petropulacos, direttore generale Sanità e Politiche sociali – ha già provveduto a inviare a tutte le Aziende sanitarie la circolare con le raccomandazioni per la stagione 2015-2016 sulla prevenzione e il controllo dell’influenza: l’avvio della campagna vaccinale è previsto, come ogni anno, nella prima settimana di novembre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.