La soluzione, o meglio il rimedio alla fuga dei cervelli dall’Italia non è per Renzi fare in modo che le menti eccelse trovino qui nel nostro Paese un motivo per restare e mettere a frutto le loro potenzialità, ma riportare indietro quelli che sono già andati via. E così il premier annuncia che 500 professori torneranno dall’estero in Italia con concorso. Una misura prevista dalla prossima legge di stabilità.

La notizia la dà lo stesso premier Renzi durante una lunga intervista a Fabio Fazio, a Che tempo che fa. “Nella legge di stabilità ci sarà una misura ad hoc per portare in Italia 500 professori universitari anche italiani. Un modo per attrarre i cervelli con un concorso nazionale basato sul merito: daremo anche un gruzzolo per progetti di ricerca”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.