Clamoroso errore di Konami o scherzo di qualche buontempone poco simpatizzante della Juventus? Più probabile la seconda ipotesi, fatto sta che lo screenshot tratto da Pes 2016, ultima fatica giapponese nel campo della simulazione calcistica, sta facendo il giro del web.

Nello screenshot si vede, alle spalle del portiere, una serie di striscioni tra i quali uno offensivo nei confronti della società bianconera. Su striscione rosso campeggia la scritta bianca “Juvemmerda”. Lo striscione è al centro, mentre ai lati, dello stesso colore, ci sono altri striscioni molto più normali come “Orgoglio e passione” e “I nostri colori…”. Il portiere inquadrato sembra Szczesny della Roma, lo si intuisce dalla divisa e dai tratti somatici, a conferma dell’altissimo livello qualitativo grafico del titolo Konami che anche quest’anno sta provando a superare la concorrenza di Fifa 16.

Come detto, resta da capire se lo striscione sia una clamorosa gaffe di Konami, che magari ha ripreso qualche immagine di una curva riproponendola fedelmente, anche troppo, non accorgendosi dell’offesa riportata, oppure di una patch realizzata da qualche utente più esperto ma evidentemente poco esperto con l’italiano, vista la doppia M ripetuta. Si aspettano risposte ufficiali di Konami, nel frattempo è un bel po’ di pubblicità gratuita e la conferma che il realismo nei videogiochi a volte si può trasformare in un’arma a doppio taglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.