Berlusconi ha deciso di regalare una villa alla sua fidanzata Francesca Pascale a Rogoredo di Casatenovo. Un regalo che comporterebbe una separazione, considerato che adesso la Pascale potrebbe trasferirsi nella nuova abitazione entro poche settimane mentre il cavaliere rimarrebbe ad Arcore dopo la decisione di rituffarsi in politica.

I primi indizi quando Silvio Berlusconi era stato avvistato in una pasticceria del centro dove aveva deciso di comprare l’immobile. Nessuno quando lo ha incontrato per le strade ha capito il motivo della visita, adesso è più chiaro: stava cercando casa.

Invece che ricevere un regalo, per il suo 7esimo compleanno Berlusconi ha deciso di farne uno alla compagna Francesca Pascale a Villa Giambelli, a Rogoredo di Casatenovo. L’abitazione si trova davanti alla piazza della chiesa, all’oratorio e a una pasticceria.

“Era stata messa in vendita tempo fa su un network di vendite immobiliari online, e qualche giorno fa l’annuncio è sparito, un altro segno che probabilmente la trattativa è abbastanza avanzata”, aveva scritto nei giorni scorsi la Provincia di Lecco.

La villa non è ancora pronta e sono necessari lavori di ristrutturazione gi iniziati supervisionati dallo stesso Berlusconi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.