Beata innocenza, che serva d’esempio per chi non ce l’ha più o l’ha dimenticata. Dagli Usa arriva una storia da sceneggiatura hollywoodiana, ma per fortuna è realtà: un bambino di 8 anni, mentre giocava in un parco, ha trovato 8.000 dollari su uno degli scivoli che stava usando per divertirsi. Senza pensarci, ha restituito l’intera somma al legittimo proprietario. L’aneddoto arriva da una piccola cittadina del Massachusetts, negli Stati Uniti.

Secondo la ricostruzione, l’ingente somma apparteneva a un imprenditore che qualche ora prima, forse in maniera imprudente, li aveva portati con se al parco dove si era recato con i figli per giocare. Evidentemente ne piegarsi per prendere i bambini che giocavano sullo scivolo, ha lasciato cadere i soldi senza accorgersene. Quando il bambino ha visto un astuccio nero per gli assegni con dentro i soldi non ha avuto dubbi e l’ha consegnato ai genitori. Qui entrano in gioco gli adulti, che non hanno esitato a recarsi alla polizia per far rintracciare lo sbadato ma fortunato proprietario. Che forse poteva mostrarsi un po’ più riconoscente nei confronti del piccolo e dei suo genitori e ricompensarli con qualcosa in più dei 100 dollari che ha deciso di elargire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.