Hanno consegnato veicoli e munizioni a combattenti di Al Qaeda, forse per poter scappare. Protagonisti della vicenda un gruppo di ribelli siriani addestrati dagli Stati Uniti. La notizia la dà un portavoce del Pentagono: “Purtroppo, abbiamo appreso che l’unità NSF (New Syrian Forces) ha comunicato di avere consegnato sei camioncini e una parte delle munizioni di cui era in possesso a presunti esponenti del Fronte al-Nusra”. La notizia ha data Jeff Davis.

I fatti risalgono alla settimana scorsa. I dettagli sono forniti da un portavoce del US Central Command (Centcom). Si parla del 21-22 settembre. I veicoli e le munizioni consegnate ai qaedisti costituiscono circa un quarto dell’equipaggiamento fornito dagli Stati Uniti all’unità. Unità di cui fanno parte i 70 ribelli che partecipano al secondo corso di addestramento voluto da Washington.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.