Delicato ma riuscito intervento su un bambino di 9 anni sottoposto a una operazione di chirurgia urologica. I medici hanno utilizzato una moderna tecnica robotica mininvasiva. L’operazione è stata effettuata da una equipe specializzata dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze ed eseguito all’ospedale fiorentino di Careggi.

Il piccolo paziente era affetto da una malformazione congenita molto frequente in età pediatrica. L’intervento è andato bene e i medici spiegano il successo dietro l’operazione: “Il robot permette una grande precisione in tutte le fasi dell’intervento, in futuro lo utilizzeremo anche per bambini più piccoli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.