Occhio al trucco delle formiche sul collo: se qualcuno, per strada vi si avvicina con la scusa di volervi aiutare a liberarvi di fastidiosi, presunti insetti sul vostro collo, diffidate o provvedete da soli, potrebbe essere una persona molto gentile o più probabilmente potrebbe trattarsi di truffatori.

Due donne sono state denunciate a piede libero dalla polizia ferroviaria di Foligno per avere sottratto una catenina a una pensionata. Per riuscirci, hanno usato proprio quella che è stata definita la truffa delle formiche sul collo. Come funziona? Le donne avevano distratto la vittima con la scusa che aveva delle formiche sul collo. Per aiutarla a liberarsi dei fastidiosi insetti, hanno potuto “maneggiare” nei pressi della collanina e sottrarla. Quando la vittima se ne accorge, è troppo tardi. L’episodio si è verificato avvenuto nei pressi del piazzale esterno della stazione ferroviaria. Le due donne – secondo la ricostruzione e la denuncia della vittima – hanno avvicinato la pensionata e parlando sono riuscite ad attirare la sua attenzione, impossessandosi della collana. La polfer ha poi recuperato il maltolto. L’intera attività investigativa è stata coordinata dal compartimento Polfer Marche-Umbria-Abruzzo di Ancona, diretto da Filippo Materi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.