L’ItalVolley in Coppa del Mondo travolge la Polonia e vola a Rio. Grandissima prova degli azzurri che hanno la meglio sui campioni del Mondo 2014 e conquistano, per primi, il pass per i Giochi del prossimo anno. Sugli scudi Juantorena e Zaytsev, bene anche il giovane Giannelli.

Italia-Polonia 3-1 (26-24, 22-25, 25-22, 25-19). L’Italia di Blengini batte i campioni del Mondo della Polonia e raggiunge di 10 vittorie su 11 gare di questa Coppa del Mondo. Andare alle Olimpiadi è un diritto.

Italia e Polonia schierano le squadre titolari con la consapevolezza che ai campioni del mondo bastano due set dal momento che hanno vinto le prime 10 gare di questa Coppa del Mondo. L’Italia invece doveva vincere con tre punti (quindi 3-1 o 3-0) e così è stato. Insomma dover sperare nei risultati di Argentina-Usa non piaceva a nessuno.

Il ct Gianlorenzo Blengini: “Sono soddisfatto di aver conquistato questa vittoria. E’ stato un match molto duro, contro una squadra che gioca una pallavolo molto buona, con pochi errori e tanta qualità. Attaccano molto bene, con tante variazioni ed un palleggiatore creativo. Non gli abbiamo creato tanti problemi con la battuta, quindi è stata durissima, soprattutto creare dei break. Siamo contenti, ce l’abbiamo fatta“.

Osmany Juantorena: “Il Giappone mi ha tolto e mi ha ridato certe emozioni… Lasciatemi piangere perché mi sento italiano! Orgoglioso di questo gruppo e di quello che abbiamo fatto! Andiamo a Rio! Complimenti ragazzi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.