Un forte terremoto ha colpito il Cile. Allerta massima per uno tsunami. Il sisma che ha colpito oggi il Cile è stato di magnitudo 8,3 e ha colpito la costa orientale del Cile.

Una volta lanciato l’allarme tsunami le istituzioni sono intervenute ad attivare un piano di evacuazione dei cittadini.

Circa un milione di persone verranno spostate dalla coste del Cile. Tanta la paura causata da questo terremoto e dalla minaccia di uno tsunami.

Secondo le ultime notizie emerge che al momento le vittime del terremoto risultano essere 5.

Gli esperti riferiscono che l’epicentro del sisma ha avuto luogo a circa 280 km a sud della capitale Santiago.

Alcune zone sulla costa sono state già colpite, dopo il sisma, da un maremoto con onde fino a 4,5 metri di altezza.

Il possibile tsunami non riguarda solo il Cile ma anche altre zone del Sud America, le Hawaiii, la California e la Polinesia francese.

L’Ingv, il Centro nazionale terremoti, riporta una serie di scosse avvenute successivamente al primo terremoto di magnitudo 8.2 alle ore 22.54.

Le successive scosse avvenute in Cile, hanno avuto una magnitudo di:
6.2
5.7
6.4
6.2
6.3.

Riportiamo qui di seguito un video caricato su youtube https://youtu.be/mGVEEENBOTU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.