Non c’erano molti dubbi che il nuovo iPhone 6s avrebbe fatto registrare un vero e proprio boom di preordini, tale da consentire ad Apple di aggiornare le sue statistiche di vendita segnando un nuovo record. Per mettere le mani sui nuovi smartphone bisognerà aspettare il 25 settembre, giorno in cui si darà il via alle vendite che secondo le stime dovrebbero superare 10 milioni di unità nel primo weekend.

I nuovi iPhone 6S e 6S Plus, presentati mercoledì scorso e da venerdì preordinabili dagli utenti in 12 mercati, Italia esclusa, hanno già colto nel segno. E infatti Apple ha parlato di una risposta «estremamente positiva» da parte degli utenti nel fine settimana e di ordini «molto forti». «Siamo sulla strada per battere il record del 2014, 10 milioni di unità nel primo weekend di vendite, quando i nuovi iPhone saranno messi in vendita il 25 settembre».

Apple non ha comunicato ancora i numeri relativi ai preordini, ma considerato che l’anno scorso si erano attestati a quota 4 milioni è facile immaginare che siamo sulle stesse cifre e anche di più.

Apple ha fatto sapere che la richiesta «ha superato le nostre stesse previsioni. Stiamo lavorando per metterci al passo il più velocemente possibile, e gli iPhone 6S Plus, così come i 6S, saranno disponibili nei negozi Apple all’apertura delle vendite, venerdì della prossima settimana».

La sensazione degli analisti è che i preordini per l’iPhone6S e l’iPhone6S Plus abbiano già superato i 4,5 milioni.

Il Sole24ore spiega che “il risultato consente al titolo Apple di essere tra i pochi in positivo a Wall Street. Gli investitori aspettano di sapere se i nuovi prodotti lanciati qualche giorno fa a San Francisco saranno capaci di fare meglio dei precedenti, proseguendo un trend di crescita record su record che va avanti da trimestri e che viene messo ogni volta sotto osservazione. Si tratta di iPhone 6S e 6S Plus, iPad Pro, la nuova Apple Tv e i nuovi Apple Watch”.

Secondo Pianetacellulare il nuovo iPhone 6S rappresenta un netto salto in avanti rispetto al passato. Nonostante il design sia rimasto praticamente lo stesso della generazione precedente, l’hardware interno è tutto nuovo, con dei netti miglioramenti a livello di prestazioni e autonomia, oltre alla presenza di feature inedite come il 3D Touch. L’iPhone 6S da 4.7 pollici misura 138.3 x 67.1 x 7.1 mm e ha un peso complessivo di 143 grammi, mentre l’iPhone 6S Plus pesa 192 grammi e ha le dimensioni di 158.2 x 77.9 x 7.3 mm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.