Una buona e una cattiva notizia: gli alberi per ogni persona sulla Terra sono 442 e non 61 come era stato stimato attraverso un’osservazione satellitare. Questa la buona. La cattiva è che sono comunque ancora troppo pochi, considerato che ne abbiamo abbattuti negli ultimi anni il 46%. Lo sostiene ricerca dell’ateneo di Yale, resa noto sulla rivista “Nature”, che ha eseguito un censimento globale degli alberi in tutti i continenti, usando circa 430mila rilievi, sul nostro pianeta ci sarebbero tre mila miliardi di alberi.

Henry Glick, uno degli studiosi che ha partecipato nelle ricerche. “Questa percentuale non può essere considerata insignificante, e dovrebbe dunque portarci a prendere in considerazione in modo accurato il ruolo che la deforestazione sta avendo sui sistemi ecologici”, ha puntualizzato lo scienziato. “Considerato che la scomparsa di alberi è dovuta prima di tutto alla raccolta di legname e al riconvertire terre a scopo agricolo, i numeri sono probabilmente destinati ad aumentare con lo sviluppo della popolazione umana previsto per i prossimi 10 anni”.

Il monitoraggio ha evidenziato che gli alberi si trovano principalmente nelle zone tropicali e subtropicali. Sono, inoltre, 740 miliardi quelli che popolano le regioni boreali e 610 miliardi quelli delle zone temperate.

“Le informazioni in nostro possesso precedentemente provenivano interamente da immagini satellitari. Stiamo utilizzando tutte le informazioni ora in nostro possesso per fornire una migliore comprensione di quello che avviene al di sotto della superficie.” ha aggiunto Thomas Crowther, post dottorato alla facoltà forestale di Yale.

Come detto le ultime rilevazioni indicano che gli alberi sono presenti in una cifra enorme, considerato che le stime precedenti si fermavano a circa di 400 miliardi, ma quasi dimezzata negli ultimi 11mila anni in seguito alla deforestazione provocata dalle attività umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.