Piace ai fan anche per questo: Bono Vox, leader degli U2, non ha scontentato nessuno e ha mantenuto il suo impegno con i fan. Al PalaAlpitour di Torino, dove sono iniziate le prove per i concerti del 4-5 settembre degli U2, il leader della band irlandese si è fermato a salutare tantissimi supporter che hanno aspettato anche due ore prima di vederlo arrivare. Ma un po’ di ritardo è il minimo che ci si potesse aspettare.

In tutto circa 300 i fan che lo hanno aspettato davanti al PalaAlpitour, e alla fine sono stati accontentati. Lo hanno avvicinato, hanno scambiato qualche parola, hanno fatto foto e si sono fatti firmare autografi.

I fan non hanno mollato fino a dopo mezzanotte, e sono stati ripagati dalla decisione di avvicinarsi di The Edge, chitarrista storico degli U2. E’ uscito all’esterno del Pala Alpitour ed è stato accolto dagli applausi: Look inconfondibile, con il suo classico cappellino invernale in testa. Anche lui ha firmato autografi e si è fatto scattare decine di fotografie.

Insomma una bella dimostrazione di semplicità, disponibilità e attaccamento ai propri fan, motore del successo di qualunque band.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.