Non che ce ne fosse bisogno, ma Google ha deciso di confermare le voci secondo cui Android Wear è compatibile con iOS. Una notizia che conferma come ci sia la volontà di allargare le potenzialità del supporto verso il mondo mobile di Apple. Google così facendo spera di fare concorrenza sempre più agguerrita Apple Watch, immettendo sul mercato dispositivi più economici ma che alla fine offrono le stesse opportunità.

Nel corso dell’annuncio del supporto di Android Wear su iOS, Google ha annunciato che gli utenti possono tenere traccia delle calorie, dei passi e delle altre rilevazioni biometriche in-app. Non ha però fatto cenno alla piattaforma di Apple, Healthkit. Alcuni rappresentanti di Google e di Apple hanno riferito a BuzzFeed News che Android Wear non si integra con il framework di HealthKit. Inoltre un portavoce di Google ha tenuto a precisare che l’app bypassa l’integrazione con HealthKit ma continua a garantire di monitorare tutti i parametri importanti per gli utenti.

Insomma gli smartwatch con Android Wear saranno compatibili con iPhone. Merito di Google che ha rilasciato un’app, Android Wear for iOS, che permette di collegare gli orologi intelligenti basati il suo sistema operativo.

Il primo smartwatch compatibile con iPhone è il Watch Urbane di Lg, ma via via tutti i modelli con Android Wear saranno supportati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.