Se dovete andare ancora in vacanza o ci siete in questi giorni bene, se siete rientrati al lavoro e volete un po’ di fresco, dovete pazientare. Ultima coda di estate e di inverno: fino al 2 settembre resisterà il caldo, dopodichè addio all’estate con l’Italia che sarà colpita da violenti nubifragi. Per qualche giorno ancora la nostra Penisola sarà caratterizzata da un clima prevalentemente soleggiato e caldo su tutte le regioni. Ma si tratta di un finale di estate che resisterà ancora soltanto per quattro giorni, vale a dire fino all’inizio della prossima settimana e al 2 settembre: è «un fine agosto veramente piacevole quello che ci sta facendo vivere l’ultimo anticiclone africano, Augusto», secondo i meteorologi del sito ilmeteo.it.

In questi giorni infatti assistiamo a condizioni meteo ideali per le vacanze e per andare ancora al mare: sole prevalente su tutte le regioni e caldo in aumento. La conseguenza che le temperature continueranno a salire gradualmente, soprattutto al centro, dove i valori massimi potranno toccare anche i 37° nelle zone interne. Ma anche le grandi città saranno colpite dalle alte temperature, fino a 35/36° a Roma e Firenze e anche Bolzano.

Caldo ma senza i picchi di inizio agosto sul resto delle regioni. Come detto però sono gli ultimi giorni di caldo eccessivo: dal 2 settembre l’anticiclone Augusto abbandonerà l’Italia, spazzato via dall’arrivo di correnti atlantiche sempre più instabili e fresche e che porteranno i primi forti temporali, anticipo dell’autunno. Saranno eventi temporaleschi che potranno sfociare anche in nubifragi al nord. Poi la prima settimana di settembre vedrà il brutto tempo dirigersi verso il centro e il clima si rinfrescherà gradualmente su tutta Italia. Per gli amanti del fresco buone notizie: le temperature scenderanno fino ad arrivare in media o leggermente sotto la media del periodo, e potremo definitivamente dire addio all’estate più calda di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.