Che avessero un grande futuro lo si era intuito sin dalla loro comparsa nel primo episodio della fortunata serie di animazione digitale Cattivissimo Me. Quei buffi personaggi gialli, con uno o due occhi, sempre pronti al sorriso, pasticcioni e con una irresistibile salopette jeans, non potevano che conquistare il cuore dei bambini e la simpatia degli adulti. E adesso i “Minions” si godono il loro meritato successo, protagonisti assoluti di un film che idealmente appartiene alla saga di attivissimo Me ma che in realtà è uno spin off che vuole celebrare la loro efficacia, perchè come si dice in gergo “bucano lo schermo”. Oggi è il giorno dell’uscita del film di animazione che porta il loro nome e che in italia si arricchisce del doppiaggio di Luciana Littizzetto, che dà la voce alla cattivissima Scarlett Sterminator. Un successo assicurato anche da noi, che proseguirà i 320 milioni di dollari di guadagno solo negli Stati Uniti, per un totale di 990 milioni in tutto il mondo.

In questo prequel di Cattivissimo me tra i doppiatori anche Fabio Fazio, che presta la voce a Herb Sterminator e si ricongiunge così alla sua partner in Che Tempo Che fa, Riccardo Rossi e Selvaggia Lucarelli. E poi un narratore d’eccezione come Alberto Angela.

La trama

I Minions sono a caccia del più cattivo di sempre e ci riusciranno solo attraverso un viaggio pericoloso, emozionante e divertentissimo che li condurrà verso la prossima potenziale padrona, la prima super-cattiva al mondo, Scarlett Sterminator (Overkill, nella versione originale in cui il personaggio è doppiato da Sandra Bullock).

Il loro viaggio li porterà tra l’Antartide e New York City del 1960, passando per l’Europa dove faranno tappa a Londra. Qui dovranno salvare la loro stessa razza. E c’è da scommettere che lo faranno a suon di risate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.