Non ne aveva bisogno perchè era già amatissimo, ma Giorgio Panariello è riuscito, forse senza volerlo, a conquistare ancora più il cuore dei telespettatori. L?ha fatto con questo messaggio su Facebook: «Questa canina stasera ha bussato alla mia porta a Prato… Se non è di nessuno la tengo io».

Il messaggio risale al 21 agosto, quando Giorgio Panariello posta la foto di un cane un po’ smarrito. Subito si sono scatenati like e condivisioni.

«L’ho sentita abbaiare – ha raccontato il comico toscano al Corriere Fiorentino in una intervista successiva al fatto – e anche il mio cane di conseguenza si è messo ad abbaiare. Allora sono uscito e lei era lì che mi guardava, con i suoi occhioni».

Panariello vive a Prato in compagnia di un lupo e ha perso da poco altri due cagnolini, a dimostrazione della sua passione per gli animali e i cani in particolare. Ma questo cagnolino Panariello non lo terrà, perchè il giorno successivo all’appello su Facebook, Panariello è andato da una veterinaria che, grazie al microchip, ha individuato la padrona della cagnetta.

«Volevo capire come stava, se era stata abbandonata, se aveva problemi, invece abbiamo trovato il microchip. Da lì siamo risaliti alla sua padrona, l’abbiamo rintracciata e gliela abbiamo riconsegnata. Sta bene, ma è un po’ birbona: la padrona ci ha spiegato che scappa sempre». Bravo Giorgio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.