E’ diventata il simbolo delle vacanze 2016 la foto, che sta facendo il giro dei social network, di una 126 rossa datata e stracarica: la classica macchina “alla Fantozzi” che si porta dietro tutta la casa in vacanza, con la famiglia, simbolo dell’italiano medio. Che pareva estinto con gli anni Ottanta e che invece è ancora tra noi.

Difficile scoprire chi ha fatto la foto originale, perchè con i social network che rendono tutto virale ormai è diventata di dominio pubblico. L’ha ritenuta però degna di essere una notizia il quotidiano ‘Il Mattino’ e ci ha visto giusto, perchè sta facendo il giro del web. La foto è stata scattata al porto di Ischia, dove la Fiat 126 si stava imbarcando per rientrare sulla terraferma.

Sul web è scattata la gara a individuare tutti gli oggetti stipati il tettuccio dell’auto, e si va da un tavolo a una bicicletta, passando per sedie, valigie tovaglie e quant’altro. D’altra parte nella 126 spazio non ce n’è, ed evidentemente rinunciare a qualcosa era davvero difficile.

Ma al di là dell’ironia, c’è anche chi si chiede come sia stato possibile che nessun vigile abbia notato l’auto, che per quanto ben organizzata costituiva comunque un pericolo per la circolazione considerato che gli oggetti pesanti, sembrano davvero mantenuti con un filo che non può assicurarne la stabilità. Immaginate cosa sarebbe accaduto, sull’autostrada, se qualche pezzo si fosse staccato e fosse rotolato giù per la strada vero le auto che seguivano. per fortuna è andato tutto bene e il novello Fantozzi dovrebbe essere già rientrato a casa per tornare al lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.