Straordinario intervento a Padova: un cuore artificiale totale chiamato “CardioWest 50 cc” di piccole dimensioni, idoneo al trapianto sia su giovani che su donne, è stato impiantato a Padova. L’annuncio è stato con orgoglio dato dalla stessa Azienda ospedaliera locale.

Si tratta di un intervento a suo modo unico in Italia dal momento che non ci sono precedenti. E’ un primato anche mondiale per quel che riguarda l’intervento su un giovane già trapiantato. Il paziente era affetto da linfoma, malattia che gli impediva di essere sottoposto a trapianto di nuovo un cuore umano.

L’intervento è durato 11 ore e il paziente era affetto da grave insufficienza cardiaca terminale. Per questo aveva già subito un trapianto di cuore all’età di 15 anni. Tutto stava andando bene, al punto che poteva praticare sport e si poteva dedicare allo studio. Poi nuovi problemi di salute, quando la scorsa estate i medici gli hanno diagnosticato un linfoma. Si tratta di una conseguenza non rara nei pazienti reduci da trapianto di cuore, e che spesso è conseguenza dell’assunzione di farmaci immunosoppressori, indispensabili per prevenire il rigetto.

Il tumore si presentava già in fase avanzata e il paziente ha dovuto sottoporsi a pesanti cicli chemioterapici che hanno danneggiato in modo irreversibile il cuore trapiantato. Sembrava davvero che ci fosse poco da fare e l’unica speranza era un trattamento con la macchina cuore-polmone Ecmo solo per qualche settimana, nella speranza del recupero della funzione cardiaca.

Il prof. Gino Gerosa che ha eseguito l’intervento spiega: “A questo punto l’unica via percorribile per il ragazzo non potendo subire un nuovo trapianto di cuore umano per la neoplasia in atto, era il cuore artificiale totale per giovani che non era mai stato impiantato prima in Italia”. Non è la prima volta che il nostro Paese si distingue per l’eccellenza nei trapianti, come quello di bacino effettuato su paziente oncologico e quello doppio di fegato e cellule staminali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.