Dopo tanto caldo il maltempo arriva prepotente sul nostro Paese e rischia di fare danni. In particolare in Emilia Romagna la Protezione Civile si è vista costretta a emettere una nuova allerta meteo iniziata dalla mezzanotte di ieri e che proseguirà fino alle 12 di giovedì. Previsti infatti forti temporali che imperverseranno su tutta la Regione. Non solo: la presenza di forti raffiche di vento e intense grandinate rende ancora più instabile la situazione.

Ma in generale è tutto il Nord ad essere attraversato dalle condizioni avverse del meteo. I temporali oggi riguarderanno anche Veneto e Friuli Venezia Giulia. Nei prossimi giorni, oltre alla già citata Emilia Romagna, piogge anche su Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo.

Anche in questo caso previste forti piogge con intensa attività elettrica. Il tutto ha comportato per le prossime ore criticità arancione per rischio idrogeologico sulla Toscana meridionale e gialla sul resto del Paese coinvolto dal maltempo. Per il momento solo il Sud sembra risparmiato

Ecco il bollettino della Protezione civile con il quale si avverte la popolazione: “La fase di attenzione riguarda tutte le zone della regione ed attiva dalle 24 di oggi, per 36 ore, fino alle 12 di giovedì. I temporali tenderanno ad attenuarsi nelle 48 ore successive. Dalla tarda serata di oggi previsto un ingresso di aria fresca di origine atlantica che interesserà il nord Italia fino alla mattinata di giovedì, con conseguente aumento dell’instabilità atmosferica associata a precipitazioni anche di tipo temporalesco organizzato e intenso”.

oi c’è la parte relativa alle piogge: “Le precipitazioni interesseranno tutta la regione ma il nucleo pi attivo previsto sull’alto Adriatico e i temporali pi intensi sono previsti nelle aree centro-orientali. Sulle pianure di Bologna e Ferrara i fenomeni inizieranno già dalla nottata di oggi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.