Nonostante vada ancora a gonfie vele, la serie dei Simpson, famiglia talmente realistica da essere la più amata dagli americani e non solo, sta per conoscere una serie di scossone non da poco. Dopo la notizia spoiler della morte di Bart, temporanea, in una puntata speciale di Halloween della prossima stagione, arriva qualcosa di più realistico a scuotere gli appassionati.

Marge e Homer divorzieranno. Nonostante si fa resto a immaginare che potrà essere una separazione temporanea, la notizia ha gettato nello sconforto i fan e quanti vedono in questa coppia un baluardo e un punto di riferimento. Lui pieno di difetti, lei casalinga scontenta, trovano sempre il modo di fare pace e di rinnovare il loro amore. Questa volta forse no, perchè la cosa è seria.

Al Jean in un’intervista con Variety spiega che, che il nuovo ciclo di episodi si aprirà con una crisi non da poco: “Homer ha la narcolessia e questo crea uno strappo nel matrimonio. Homer e Marge si separano legalmente, e Homer s’innamora della sua farmacista, doppiata da Lena Dunham. Avremo anche le voci delle altre ragazze di Girls”.

Insomma un vero e proprio scoop, e già a pensare ai poveri Bart, Lisa e Maggie che dovranno patire questa nuova crisi coniugale. Ricordiamo che non è a prima volta che tra Homer e Marge la tensione sale, ma certo un divorzio non se lo aspettava nessuno. Molti sostengono si tratterà di una crisi temporanea, ma non ci meraviglieremmo se dopo la morte della moglie di Ned e il divorzio dei genitori di Milhouse arrivasse anche uno scossone definitivo alla famiglia Simpson, finora immutabile.Tra le altre anticipazioni, meno sconvolgenti:

Lisa diverrà amica di un senzatetto che si rivelerà essere un cantante strepitoso, Homer voterà alle presidenziali 2016 (nel 2012 fu dalla parte di Romney) e uno degli episodi sarà ispirato al film di Richard Linklater Boyhood» (3 nomination agli Oscar 2015), nel quale la vita di un ragazzo è stata raccontata e seguita per 12 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.