Intervistato dal Daily Mail prima dell’importante sfida di Champions al Monaco che vale le semifinali della competizione (già qualificate Bayern Monaco e Barcellona), Buffon si è divertito tra le altre cose a stilare una personale top 11 dei più forti giocatori che ha conosciuto.

Il numero uno della nazionale, infatti, non si è spinto troppo in là con gli anni, evitando di selezionare giocatori con i quali non ha mai giocato, in squadra o contro. Maradona e Pelè, tanto per fare u esempio, non ci sono. E allora via libera a un mix di presente e passato, juventino e non, in cui gli unici due giocatori scelti che non hanno mai giocato in Italia sono Casillas (ma siamo convinti che intimamente Buffon avrebbe messo se stesso, non l’ha fatto per eleganza) e Messi. Tutti gli altri sono transitati dal campionato italiano, e non mancano le sorprese. Ronaldo c’è, ad esempio, ma non il Cristiano del Real Madrid: Buffon ha scelto il Fenomeno, con il quale si contese lo scudetto dei veleni nel 1998.

Altra sorpresa Gattuso, certo non il più forte centrocampista di tutti i tempi ma sicuramente uno di quegli uomini utili alla causa, come sicuramente è stato in occasione del Mondiale vinto in Germania. In difesa Maldini, Cannavaro, Thuram e Roberto Carlos. A centrocampo insieme a Ringhio figurano Pirlo e Nedved. In attacco completa il tridente Roberto Baggio. Purtroppo si gioca solo in 11 e Buffon ha dovuto fare delle scelte, e siamo convinti che se questa squadra potesse oggi scendere in campo con i suoi protagonisti al top della forza, sarebbe assoluta protagonista in qualunque competizione.

Questa la formazione completa

  1. Casillas
  2. Maldini
  3. Cannavaro
  4. Thuram
  5. Roberto Carlos
  6. Pirlo
  7. Gattuso
  8. Nedved
  9. Messi
  10. Roberto Baggio
  11. Ronaldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.