Se all’inizio della stagione il traguardo delle semifinali era un sogno per la Juventus, adesso diventa biettivo da non fallire. Merito della squadra di Allegri che sta stupendo tutti per organizzazione, temperamento e forza, e merito anche del sorteggio di Nyon che ha messo davanti ai bianconeri la squadra probabilmente più abbordabile delle altre sette disponibili.

Il Monaco è squadra da prendere con le molle, ma si tratta sicuramente di un avversario che la Juventus può e deve battere, perchè si arriva in fondo alla Champions anche per merito di incroci fortunati, aspettando magari che le altre si facciano fuori a vicenda. Non è fantascienza ipotizzare ad esempio che l’Atletico Madrid elimini il Real, e allora poi alzi la mano chi non crederebbe davvero nel triplete.

L’importante è fare un passo alla volta, e quello più importante è quello di stasera, quando la Juventus ospiterà il Monaco allo Juventus Stadium e cercherà di costruire il passaggio del turno, da rifinire poi in trasferta. Ma la partita di stasera diventa fondamentale anche perchè i francesi sono più temibili proprio lontani dalle mura amiche, e quindi ottenere un buon risultato oggi, vincendo magari non segnando gol potrebbe voler dire ipotecare una semifinale che varrebbe già tantissimo. Purtroppo però per Allegri le notizie dal’infermeria on sono le migliori, perchè agli infortunati di lungo corso Asamoah, Caceres si aggiungono anche i dubbi su Pirlo e Barzagli e i recuperi non al meglio di Tevez e Buffon.

PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (4-3-1-2): Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pereyra; Morata, Tevez. All. Allegri

Monaco (4-1-4-1): Subasic; Raggi, Carvalho, Abdennour, Elderson; Toulalan, Kondogbia; Dirar, Moutinho, Carrasco; Berbatov. All. Jardim

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.