Si è fatto attendere non poco dagli appassionati, ma alla fine l’iWatch Apple potrebbe essere vicino al suo debutto davanti al grande pubblico. Non ci sono ancora conferme ufficiali, ma le indiscrezioni da più parti sussurrano che l’iWatch potrebbe essere presentato in occasione di un evento organizzato a breve dalla casa della Mela morsicata.

L’evento dovrebbe tenersi il 9 marzo prossimo alle 10 del mattino locali (19 ore italiane) presso lo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, in California. Non si tratta di un evento casuale ne di un appuntamento da sottovalutare. Per capirne l’importanza, è sufficiente ricordare che l’ultima volta che l’ex casa di Steve Jobs ha organizzato un simile evento allo Yerba è stato nell’ottobre del 2013. Per cosa? Pero best seller come nuovi iPad, McBook Pro Retina e il Mac Pro.

E insomma si ha anche questa volta la sensazione che non sia un evento “casuale” e che ci possa essere davvero un grande ospite d’onore. Tutti gli indizi portano all’attesissimo iWatch, che non tutti gli esperti di mercato e gli appassionati di prodotti Apple sono convinti possa fare il botto in termini di vendita ma che costituisce sicuramente un motivo di interesse sia per gli addetti ai lavori che per i potenziali acquirenti appassionati di novità tecnologiche.

Se si cerca qualche indizio dall’invito della Apple si sta freschi: la tagline che accompagna la presentazione dell’evento dice “Spring forward”, vale a dire “verso la primavera”. A meno che non succeda qualcosa che poi spieghi una frase simile, la sensazione che si tratti soltanto di un riferimento temporale. Ma siccome stiamo parlando di una delle case più geniali di sempre, e che non lascia nulla al caso, non meraviglia che gli appassionati si stiano già sbizzarrendo per cercare significati nascosti e indizi latenti. Non resta che aspettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.